Il Sulawesi dei Toraja
* 10° anno con voi! *

Sei in: Home Diari di Viaggio e Consigli Vacanza Diari Vacanza e Racconti Il Sulawesi dei Toraja Il Sulawesi dei Toraja

Il Sulawesi dei Toraja (25 ottobre 2004)
Ti possono interessare anche Mare - Indonesia - Sulawesi - Toraja

Breve saggio sugli usi dei Toraja, una popolazione dell'Indonesia che è rimasta fuori dal tempo di noi occidentali, riti e cerimonie che ci lascieranno con il fiato sospeso, di Daniela Oddi (guidaindonesia@supereva.it)...

Nel centro del Sulawesi lontano dalle solite rotte turistiche, sopravvivono i Toraja. I funerali dei Toraja sono tra le grandi manifestazioni della cultura e del costume toraja, ovviamente alquanto diversi da come li concepiamo e li viviamo in Occidente.

I funerali toraja variano moltissimo, a seconda della classe sociale cui appartiene il defunto e dell'età che aveva al momento del trapasso; ad esempio, la salma di un bambino viene tumulata in un albero perché si crede che così facendo il prossimo figlio crescerà forte come l'albero. Le classi più povere hanno funerali pari alle loro possibilità economiche, quindi non durano più di un giorno, mentre i più ricchi riescono ad allestire cerimonie che vanno avanti per più giorni e che prevedono anche sacrifici di molti animali (un tempo c'erano anche sacrifici umani). I funerali sono talmente importanti per i toraja, che molti risparmiano durante tutta la vita per offrire ai cari defunti manifestazioni funerarie tra le migliori che le condizioni economiche consentano.

Subito dopo il decesso si tiene un breve rito all'interno della casa (tongkonan), poi passano mesi, e qualche volta anche anni, prima che il "vero" funerale possa celebrarsi, poiché questo avviene solo quando la famiglia ha soldi sufficienti per allestire, in onore del defunto, una buona manifestazione. La prima parte della cerimonia (dipalambi'i) si tiene nella casa e, di solito, agli estranei non è permesso assistervi; per l'occasione è sacrificato un maiale, mentre la salma viene posta lungo la direttrice est-ovest (i punti cardinali sono molto importanti per i riti toraja: nord ed est sono i segni della divinità, sud e ovest indicano la morte). Quindi inizia la festa con il sacrificio di bufali e maiali e l'ostensione di statuette (in legno per i più ricchi, in bambù per gli altri). Allora il corpo del defunto viene avvolto in un panno (di solito fatto con fibre di ananas) ed esposto in un sarcofago fuori della casa. Infine c'è la "festa della morte", un evento unico e spettacolare (che è quello che attrae i turisti), con la quale si celebra il passaggio dell'anima in paradiso (puya).

Nei funerali più ricchi questa cerimonia viene chiamata diripai: viene preparato un campo (rante) circondato da lapidi (tante quanti sono i membri della famiglia) e da tribune per gli ospiti; l'allestimento di simili strutture può richiedere anche mesi di lavoro. Nel terzo giorno la salma viene avvolta in una nuova stoffa, sono fabbricate alcune immagini, quindi ci sono danze e viene sacrificato un altro maiale. Il giorno successivo la salma viene trasferita in un deposito di riso, mentre proseguono le danze e i sacrifici di maiali. Tre giorni dopo c'è il mapalao, la parte più importante del funerale: a! mattino vengono preparati gli addobbi per la processione, la quale inizia alle ore 14. Nell'ordine ci sono bufali addobbati seguiti da persone danzanti, uomini con gong, la bara (a sua volta ornata) dietro la quale ci sono i parenti più prossimi, quindi l'immagine del defunto e gli altri partecipanti. Terminata la processione agli ospiti viene chiesto di sedere; ci sono altre danze, combattimenti tra bufali e incontri di lotta.

La manifestazione può andare avanti anche fino a tarda notte. Nel giorno seguente (mantunu), vengono sacrificati alcuni bufali e possono esserci altre danze. All'imbrunire la gente si concentra intorno al palco sul quale è stata posta la bara e alla luce di torce si prega per l'anima del defunto. Nell'ultimo giorno una nuova processione accompagna la salma nel luogo ove sarà tumulata (mapeliang), di solito una cavità nella roccia o una grotta, quindi vengono ancora sacrificati bufali, le cui parti sanguinanti sono distribuite agli ospiti. In questo modo si svolgono le cerimonie più ricche, che richiedono grandi preparativi e cospicui sforzi economici; le altre manifestazioni sono di minore durata e possono limitarsi al sacrificio di pochi animali, alla consegna di cibo alla salma e alla tumulazione.

È costume che tutti coloro che partecipano al funerale offrano qualcosa alla famiglia del defunto, alcuni pacchetti di sigarette al kretek sono più che sufficienti e vengono molto apprezzati. Nei pressi dei "cimiteri" sono erette delle statue (tau tau) per i defunti. Sembra che la tradizione dei tau tau sia abbastanza recente; infatti, secondo gli studiosi, risalirebbe al XIX sec. La statua non rappresenta il morto, ma solo il sesso di appartenenza, ultimamente, però, c'è chi tenta di dare al tau tau sembianze somiglianti il più possibile al defunto.


Nessun Commento

Ti è stato utile (ti è piaciuto) questo contributo? Votalo!

Questo contributo è frutto di un invio esterno a AmicinVacanza.it. Se sei certo che esso violi le regole del Diritto d'Autore o della Proprietà Intellettuale ti preghiamo di avvisarci immediatamente utilizzando il sottostante form dei Commenti, aggiungendo poi Abuso e motivazione. Grazie

Altre fonti per preparare la tua vacanza in Indonesia

Invia ad un amico!      Versione stampabile  Versione stampabile    Stampa questa pagina! Stampa

Il Cerca-Vacanze
Offerta vacanza tra mare e trulli
Offerta vacanza tra mare e trulli
 Offerte LastMinute e Stagionali (24)
Diari e Consigli
OFFERTE SPECIALI
 Sconto 20% Week end primo maggio in barca a vela  Offerte Mare
Sconto 20% Week end primo maggio in barca a vela
Sconto 20% Week end primo maggio in barca a vela

 Offerta weekend a Palinuro in villa sul mare  Offerte Mare
Offerta weekend a Palinuro in villa sul mare
Offerta weekend a Palinuro in villa sul mare

 Offerta vacanza tra mare e trulli  Offerte Week End/Ponti
Offerta vacanza tra mare e trulli
Offerta vacanza tra mare e trulli

 Cicladi. Affitto appartamenti estivi nell'isola di Samos a partire da 25 euro giorno  Case Vacanza
Cicladi. Affitto appartamenti estivi nell'isola di Samos a partire da 25 euro giorno
Cicladi. Affitto appartamenti estivi nell'isola di Samos a partire da 25 euro giorno

 Tour 10 giorni alla scoperta Cultura locale e Safari da 1550 USD  Altro
Tour 10 giorni alla scoperta Cultura locale e Safari da 1550 USD
Tour 10 giorni alla scoperta Cultura locale e Safari da 1550 USD

 Madagascar solo mare da 990e ( mare + tour da 1550 e)  Residence Villaggi
Madagascar solo mare da 990e ( mare + tour da 1550 e)
Madagascar solo mare da 990e ( mare + tour da 1550 e)