I luoghi più romantici del Veneto da vedere!

Idee romantiche per un soggiorno in Veneto, Mon Amour

Due sono le città che, in Italia, si contendono il primo posto sul podio del romanticismo.
Entrambi questi scrigni d’amore si trovano in Veneto e, neanche a dirlo, sono noti in tutto il mondo.
Verona e Venezia, le signore del sentimento, le città più dolci di sempre, quelle più sognate dagli innamorati.

Ma il Veneto è una regione ricca di sorprese e, per questo, le mete del cuore non finiscono qui, ma si aprono verso decine di altri percorsi.

Qui ne suggeriamo solo alcuni, lasciando a voi la curiosità di proseguire nella ricerca di piccole e grandi sorprese di una regione antichissima, eppure ultramoderna.

Verona

Non è detto che sia sempre “la solita” Verona

Non è un caso che William Shakespeare abbia scelto proprio Verona quale teatro della storia d’amore più romantica e tormentata della storia letteraria.

Ma Verona non è solo Giulietta e Romeo.

Se oltre ad essere innamorati siete anche sportivi o, quantomeno, amanti della vita all’aria aperta, vi piacerà visitare la città in maniera del tutto alternativa,

Osservare la città degli innamorati, correndo insieme, sarà un’esperienza suggestiva ed emozionante, di sicuro lontana dai soliti schemi.

Il 19 Novembre 2017 si terrà, infatti, la Cangrande Half Marathon.
Un percorso che si snoda, per 21 km, tra le bellezze storiche, artistiche e naturalistiche della shakespiriana città.

Un modo nuovo per conoscere i luoghi dell’amore e per condividere la passione per le avventure.

Venezia

Romantici sì, ma con un pò di pepe

Un itinerario meraviglioso ed avulso dai soliti contesti è quello della Venezia libertina.

La veste trasgressiva della città vi apparirà in tutto il suo splendore, i fasti del carnevale si mescoleranno ai segreti del passato, agli amori proibiti che, da sempre, hanno animato le notti veneziane.

Si parte dal Mercato di Rialto, luogo celebre grazie ai racconti che ne fa Giacomo Casanova. In questo angolo della città, infatti, i veneziani, al termine di infinite nottate carnascialesche, si ritrovavano per aspettare l’alba e per fare incontri all’insegna del peccato.

Se al romanticismo unite la passione, questo è il percorso che fa per voi. Un viaggio di scoperta tra vizi e seduzioni della meta turistica più conosciuta al mondo.  Molti altri dettagli su Venezia ed altre località del veneto sono disponibili sul sito Veneto Club.

Lago di Garda, Una vista mozzafiato

Luogo imperdibile per un week end romantico è, di sicuro, il lago di Garda, ma anche in questo caso, la visita sarà del tutto originale.

Da Malcesine, un viaggio sulla funivia del Monte Baldo, conduce alla scoperta di una vista insolita sul lago.

Un’escursione sempre diversa da se stessa, perché il panorama cambia, seguendo il ciclo delle stagioni. Luogo ideale, in inverno, per gli amanti degli sport da neve, ma suggestivo ritrovo in primavera ed in estate per tutti gli amanti della natura.

In mezzo alle Alpi ed a due passi dal mare, il Monte Baldo, con i suoi 2.000 metri è un vero colosso, ricco di vegetazione e di ecosistemi particolarissimi, impossibili da ritrovare altrove.

Le terme di Abano, Il bagno degli antichi Romani

Nel bacino termale dei Colli Euganei sorge Abano Terme, località termale nota in tutto il mondo per le sue peculiari caratteristiche, legate ai benefici della fangoterapia.

Abano accoglie, ogni anno, migliaia di turisti, e con le sue strutture ricettive è, senza dubbio, il fiore all’occhiello del sistema termale veneto.

Cosa c’è di romantico ad Abano Terme? Intanto la storia, che risale all’epoca dei Romani, ma ancora molto altro.

Farsi coccolare in una delle tante spa, seguendo uno dei tanti percorsi di coppia proposti è quanto di più dolce ci sia.

Un rilassante bagno in piscina scoperta, immersi in un fantastico giardino, magari sorseggiando un cocktail, produce un benefico effetto relax.

Una cenetta romantica ed una bella passeggiata per il centro storico della ridente cittadina fanno da giusta ciliegina ad un’esperienza davvero molto romantica.

Vicenza

La città palladiana rende omaggio agli innamorati

Se si sceglie di visitare Vicenza non si può che partire da Piazza dei Signori, sulla quale, imponente, si staglia la Basilica Palladiana.

Un romantico giro per il centro storico, magari al tramonto, offre scorci suggestivi, preludio per una serata indimenticabile.

I palazzi palladiani, i Musei di Vicenza, il Palazzo Barbaran da Porto sono solo alcuni dei preziosi regali che la città offre ai suoi ospiti.

Una visita presso i tanti opifici degli artigiani della pelle è d’obbligo, un regalo artigianale per chi amate, un piccolo ricordo, vi permetterà di portare a casa il segno di una tradizione nobile ed antichissima.

Per finire in bellezza, una cena romantica presso un ristorantino in centro, magari su una terrazza a dominare la città, per gustare, insieme magari ad un ottimo Pinot Bianco, i piatti della tradizione rinnovati dalle sapienti mani dei tanti Chef che, in maniera raffinata ed elegante, permettono di gustare piatti unici ed inimitabili.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.