Cosa visitare a Cipro

Se volete visitare Cipro, riscoprirete la storia del Mediterraneo. Durante il vostro soggiorno, scoprirete molte cose affascinanti di questa isola.

Visitare Cipro: qualche curiosità su quest’isola

Secondo la leggenda, Cipro è il luogo di nascita di Afrodite, la dea dell’amore e della bellezza.

Storia, leggenda e cultura si combinano per rendere unica la visita alla terza isola più grande del Mediterraneo.

La Linea Verde che divide la Repubblica Turca di Cipro del Nord dalla Repubblica di Cipro è l’unica città europea ad attraversare Nicosia. La presenza delle Nazioni Unite garantisce la coesistenza pacifica tra le parti greca e turca lungo la Linea Verde. Storicamente, il crocevia tra Oriente e Occidente è stato importante per l’isola, rendendola un crocevia strategicamente importante. Per questo motivo, molti popoli hanno cercato di dominarla.

Akrotìrion e Dekèleia, essendo state dominate dai Romani e dai Bizantini, avevano basi militari anche quando gli inglesi controllavano le zone. Ancora oggi sono visibili i segni dell’invasione turca del 1974, che fu la risposta a un colpo di stato militare sponsorizzato dalla Grecia e volto a rovesciare l’allora presidente Makarios.

Ciò che rende Cipro unica è la sua mescolanza di culture, che si ritrova anche nella vita quotidiana, come la guida a sinistra in stile britannico o la cucina di influenza turca e greca. Grazie alle sue estati calde e secche e agli inverni miti, il clima, rende Cipro una destinazione ideale per tutto l’anno.

Ci sono dieci cose da vedere e fare a Cipro, e una di queste è visitare la capitale Nicosia, protetta dalle mura veneziane per la loro bellezza e importanza internazionale.

Siete pronti a scoprire 10 cose da vedere a Cipro? In questo articolo vi forniremo anche una serie di consigli su cosa visitare e fare a Cipro in 5, 7 o 10 giorni.

Kyrenia

Se volete visitare Cipro, una tra le principali cose da vedere è Kyrenia.

Partire da Kyrenia (Girne), che si trova sulla costa settentrionale dell’isola, è un ottimo punto di partenza per conoscere tutta la diversità della zona.

Negli ultimi anni le spiagge sono state sicuramente un punto caldo per l’edilizia, ma fortunatamente c’è ancora molto da vedere in città e nei suoi dintorni. Un tempo la carruba, un frutto dalle molteplici proprietà nutritive e ampiamente utilizzato in cucina, veniva venduta nei magazzini del vecchio porto, dove attualmente attraccano pescherecci, imbarcazioni private e yacht.

Oggi ci sono ristoranti, bar e negozi dove un tempo sorgevano i magazzini di carrube, ma con un po’ di immaginazione la mattina presto si può ritrovare l’umile atmosfera di un tempo. Il castello di origine romana che circonda il vecchio porto, da cui partono numerosi battelli per la visita della baia, è stato modificato nel corso dei secoli da bizantini, inglesi e soprattutto veneziani.

Nella zona ci sono quattro fortezze e il Castello di Sant’Ilarione è una di queste. Buffavento e Kantara sono le antiche fortificazioni a cui facciamo riferimento. Il metodo migliore per raggiungere queste località è l’eccellente sentiero escursionistico, il Kyrenia Mountain Trail, che si estende per oltre 150 chilometri.


Famagosta

Tra le cose da visitare a Cipro, vi è Famagosta, una delle città più leggendarie e controverse di Cipro. Un tempo centro di attività scolastiche, la città conobbe il suo periodo di massima prosperità sotto la Serenissima di Venezia, che qui stabilì una delle più importanti roccaforti del Mediterraneo.

Nel 1571, i soldati ottomani di Mustafa Pasa conquistarono la città dopo un terribile assedio durato 10 mesi. Il tempo sembra essersi fermato allora. Una bella chiesa gotica trasformata in moschea è il simbolo principale di questo luogo controverso. È interessante vedere l’enorme interno completamente vuoto e il campanile trasformato in minareto. Nella città fantasma di Famagosta si commemora la data simbolica del 1974, quando l’esercito turco invase e occupò la città, provocando l’esodo di massa degli abitanti greco-ortodossi.


Parco Archeologico di Pafos

Paphos (o Pafos) è una delle zone da non perdere se state programmando un viaggio a Cipro. Nella parte sud-occidentale del Paese, Paphos è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. L’incantevole porto turistico ospita numerosi ristoranti di pesce, oltre a notevoli siti archeologici e al Forte Medievale.

Ammirate i resti di quattro sontuose ville romane, la Casa di Dioniso, la Casa di Orfeo, la Casa di Aion e la Casa di Teseo, nel Parco archeologico di Kato Pafos, che corrisponde a Nea Pafos, l’antica città. I famosi mosaici conservati in questi resti sono rappresentazioni di personaggi mitologici e motivi floreali. Infine, visitate le Tombe dei Re, una necropoli con tombe sotterranee monumentali.


Antica Kourion

L’antica Kourion è una meta imperdibile per gli appassionati di archeologia che visitano la costa meridionale di Limassol. La posizione del sito, arroccato sopra la baia di Episkopi, offre magnifici panorami.

L’antica città di Curium fu fondata nel II secolo a.C. e visse diverse fasi: da quella ellenistica a quella romana e infine a quella cristiana. Da vedere i mosaici della Casa di Achille, della Casa dei Gladiatori e del Complesso di Eustolius. Visitate il Tempio di Apollo, il Teatro greco-romano, l’Agorà e la Basilica paleocristiana per conoscere diversi periodi storici e rivivere la storia di Cipro.


Lemesos

Nel 1974, l’invasione dell’isola ha portato alla distruzione del suo primo porto marittimo, Limassol. Oggi è la volta di Lemesos (o Limassol), seconda città dell’isola e primo porto marittimo. Dopo l’invasione turca della parte settentrionale di Cipro nel 1974, Famagosta perse il suo ruolo di importante porto e centro commerciale.

Nonostante una pressione edilizia non sempre esteticamente impeccabile, lo sviluppo delle aree commerciali e turistiche della città è stato motivato dal fatto che i suoi confini sono stati notevolmente ampliati.

Molti turisti si stabiliscono a Lemesos per la sua vivace vita notturna e la sua vicinanza a due siti archeologici di fama mondiale, l’antica Kourion e Pafos. Oltre ad essere un importante centro museale, Lemesos è rinomata per il suo Museo del Vino, dove i visitatori possono comprendere la storia vinicola della zona attraverso degustazioni e informazioni.


Nicosia Nord

La capitale di Cipro, è Nicosia “Nord” (Lefkoşa) è la quarta città da esplorare dopo Kyrenia, Salamina e Famagosta. La Repubblica turca di Cipro deve iniziare qui per due motivi: storico e logistico.

La divisione della città in due aree di influenza è avvenuta 11 anni prima della disgregazione dell’isola. Dopo che i violenti attacchi dei nazionalisti greci spinsero i residenti turchi a ritirarsi in una porzione di territorio in cui erano fortemente concentrati (Bassi, 2002), l’esercito britannico creò una Linea Verde (dal 1925 al 1960, Cipro era una colonia britannica) per contribuire all’attuazione di una tregua nel 1963.

Anche se l’invasione turca del 1974 ha modificato lo status della linea verde in una demarcazione delle Nazioni Unite tra i due Stati ciprioti, essa è rimasta invariata. Gli attraversamenti pedonali più utilizzati sono senza dubbio quelli di Ledra St. e Ledra Palace Hotel. In questa strada c’è un interessante mix di culture e persone, grazie al fatto che è frequentata sia da turisti che da gente del posto.

Veniamo al dunque e parliamo delle attrazioni di Nicosia. Ce ne sono tre in particolare su cui vorremmo attirare la vostra attenzione: il Buyuk Han (vedi foto), la Moschea di Selimye e il Bedesten. I caravanserragli come questo sono rari in quanto sono sopravvissuti fino ai giorni nostri.

In questa locanda un ampio cortile era protetto da spesse mura, dove riposavano mercanti e cavalli. Oggi i locali sono stati trasformati in negozi, caffè e laboratori artigianali e rappresentano una delle zone più vivaci della città. Santa Sofia (Selimye) era un’antica chiesa gotica che fu convertita in moschea dopo la conquista ottomana nel 1571.

La sua funzione è rimasta invariata e può essere visitata al di fuori degli orari previsti per le cinque preghiere quotidiane dell’Islam. Negli ultimi anni, il Bedesten è stato restaurato e trasformato in un centro culturale, grazie a un lungo periodo di declino durante il quale aveva funzionato come granaio e mercato (chiesa bizantina del XIII secolo).


Choirokoitia

Finora, i suggerimenti hanno già chiarito a sufficienza come Cipro sia molto più di una semplice località balneare. Infatti, l’isola basa gran parte del suo fascino turistico sull’enorme patrimonio archeologico disponibile. Choirokoitia, a 32 chilometri da Larnaka e a 50 chilometri da Nicosia e Lemesos, le due città principali della Repubblica di Cipro, è onorata come parte di questo patrimonio. Secondo l’UNESCO, il sito è uno dei luoghi antichi più significativi di tutto il Mediterraneo orientale ed è protetto dal IX millennio a.C.

È situato sulle pendici di una collina e protetto da un intricato sistema di mura. La presenza di un muro fa pensare a una società organizzata, e questo viene ulteriormente confermato una volta entrati nel villaggio. L’insediamento era composto da case circolari in mattoni e pietra con tetti piatti, sotto le quali sono stati rinvenuti numerosi resti di sepolture che hanno fornito informazioni sugli abitanti del villaggio. Inoltre, sono state indicate le pratiche religiose legate ai morti (Römke 1997, 10).

Più che una semplice narrazione, la scoperta di numerosi strumenti di uso quotidiano avvalora un alto livello di specializzazione nell’agricoltura e nella caccia. Si tratta di una testimonianza preziosissima, conservata in modo non invasivo e consolidata con il materiale esistente senza compromettere l’integrità del sito.


Antica Salamina

Dopo Kyrenia, il viaggio alla scoperta della parte settentrionale dell’isola non può fermarsi qui. Vicino a Famagosta si trova Salamina, un complesso archeologico famoso in tutto il mondo e a sua volta una delle località turistiche più famose della Repubblica Turca di Cipro.

L’area, accessibile in auto e con i mezzi pubblici, illustra perfettamente l’intricatezza storica di cui abbiamo parlato all’inizio.

Nel corso dei secoli, Salamina è stata prima greca, poi assira, persiana, tolemaica e infine romana. Tra il I e il VI secolo d.C., la città fiorì e prosperò durante il periodo romano, quando furono costruiti il Ginnasio, il Tempio di Zeus, il Teatro di Augusto, le Terme e una Villa. A causa delle successive invasioni arabe, il prestigio di Salamina fu compromesso e parti significative dei resti di epoca ellenistica andarono irrimediabilmente perdute. Molti manufatti sono sopravvissuti fino ai giorni nostri, rendendo la visita al sito un’esperienza da non perdere durante un viaggio a Cipro.

Inoltre, accanto ai reperti archeologici vanno citate le testimonianze religiose. Due in particolare: la Basilica paleocristiana di Agios Epifanos e la Chiesa di Apostolos Varnavas. Lungo il percorso vale la pena visitare le tombe dei re e dei sovrani dell’antica città-stato di Salamina (o Necropoli).


Larnaca

Larnaca dovrebbe essere sicuramente nella vostra lista tra le 10 cose da vedere a Cipro. Questa città è il luogo in cui hanno vissuto e lavorato personaggi del mondo antico. Qui nacque il filosofo greco Zenone, fondatore della scuola di pensiero stoica. Larnaca fu anche la patria adottiva di Lazzaro, amico di Gesù e primo vescovo della città.

Potrete concludere la giornata con una rilassante passeggiata sul lungomare di Foinikoudes, dove potrete fermarvi a bere qualcosa in uno dei tanti incantevoli caffè riparati da file di palme. Visitate l’interessante Chiesa di San Lazzaro, dove si trova la tomba del santo. Se siete appassionati di birdwatching, recatevi al Lago Salato, dove ogni anno si fermano migliaia di fenicotteri, anatre selvatiche e altri uccelli migratori. Choirokoitia, che si trova vicino alla città e si dice sia il più antico insediamento umano del mondo, è uno dei luoghi preferiti dagli appassionati di archeologia.


Agia Napa

Se volete vedere spiagge di sabbia bianca e acque cristalline a Cipro, Agia è tra le cose da vedere a Cipro. Qui si trova quasi la metà delle spiagge cipriote che hanno ottenuto la prestigiosa Bandiera Blu. Ci sono diverse località fantastiche per rilassarsi e fare il bagno nelle acque limpide del mare di Cipro, tra cui Makronissos, Konnos Bay, Nissi Beach e Protaras. La Piazzetta di Agia Napa è il centro della città vecchia, dove serpeggiano bellissime stradine che attirano i visitatori nei numerosi locali. Fate una gita di un giorno al Faro di Capo Greco, dove potrete ammirare le magnifiche scogliere e l’ultima propaggine prima del confine turco.


Cosa vedere a Cipro: itinerari da non perdere

Dopo che abbiamo cosa vedere a Cipro, qui di seguito ti consigliamo quali itinerari percorrere se state per soggiornare a Cipro e che vi permettono di capire che cosa vedere a Cipro in 3, 7 e 10 giorni.

Cosa vedere a Cipro in 10 giorni

Se avete intenzione di trascorrere 10 giorni a Cipro, potete prendervi tutto il tempo necessario per godervi tutti i suoi splendori. Ad esempio, potreste trascorrere due o tre giorni sulla costa a Limassol, Agia Napa o Paphos e poi spostarvi per visitare i siti principali.

Cosa vedere a Cipro in 7 giorni

Se vi state chiedendo a Cipro cosa vedere, dovete sapere che purtroppo soggiornare solo per 7 giorni non è sufficiente per girare tutta l’isola, anche se molti turisti visitano solo la parte meridionale di Cipro, quella greco-cipriota per intenderci.

È preferibile visitare una delle due aree in 7 giorni, rimandando la visita dell’altra a un secondo viaggio. Per una conoscenza sufficientemente approfondita dell’area sono necessari almeno 10 giorni. Meglio se sono due settimane! In tal caso ecco l’itinerario di 7 giorni consigliato:

  1. Nicosia;
  2. Buyuk Han, Museo Bizantino di Cipro, Nicosia turca, Moschea di Selimiye;
  3. Monastero di San Herakleidios, Monastero St John Lampadistis, Monastero di Kykkos, Agios Nikolaos tis Stegis Church;
  4. Agya Napa (Love Bridge e Pantachou Beach), Famagosta (Rovine del Castello di Otello, Moschea Lala Mustafa Pasha cami, Centro storico);
  5. Parco Archeologico di Paphos, Coastal Broadwalk, Tombe dei Re, Vrisoudia II Beach, SODAP Beach)
  6. Kouruion e Limassol (Parco archeologico di Kourion, Akti Olympion B Beach)
  7. Kyrenia, Alagadi Turle Beach

Cosa vedere a Cipro in 3 giorni

È vero che non si può vedere tutto ciò che Cipro ha da offrire in soli tre giorni, ma si può comunque godere delle sue spiagge e del suo patrimonio culturale. Se avete solo 3 giorni a disposizioni per vedere Cipro, l’itinerario consigliato è:

  1. Nicosia (Museo Bizantino di Cipro, Moschea di Selimiye, Museo Archeologico di Cipro, Shacolas Tower Museum and Observatory);
  2. Spiaggia di Lara, Spiaggia di Afrodite;
  3. Penisola di Karpaz

Attività e Tour da non perdere a Cipro

Booking.com
Bestseller No. 1
MURISE 8 Pezzi Packing Cubes, Organizer Valigia, Organizzatore per Valigia per Vacanze e Viaggi,...
  • 8-PEZZI PACKING CUBE SET con diverse dimensioni delle celle di compressione coprono tutti i tipi di articoli. Prepara più...
  • SVILUPPA LA TUA CREATIVITÀ: Porta con te i cubi intelligenti per trasformare le valigie sovraccariche in spazi ordinatamente...
  • ALTA QUALITÀ PREMIUM: Dotato di cerniere durevoli che tengono insieme le borse con punti fermi ben allineati. Realizzati con...
Bestseller No. 2
Borsa da toilette da appendere – Organizzatore da viaggio portatile per cosmetici per uomini e...
  • Grande capacità: borsa per il lavaggio con 12 scomparti: 1 cerniera integrata in PVC impermeabile strato trasparente...
  • Resistente all'acqua: sacchetti per trucco con cerniera di alta qualità realizzati in tessuto Oxford 300D impermeabile,...
  • VERSATILITÀ: la nostra spaziosa borsa da viaggio può contenere facilmente vari articoli da toeletta, la borsa per il trucco...
OffertaBestseller No. 3
Zaino da viaggio grande da donna, da viaggio, zaino da escursionismo, sportivo da esterno...
  • 【Grande zaino da viaggio per le donne】Questo zaino è fatto di poliestere resistente impermeabile, buona permeabilità...
  • 【Separate Shoe Compartment Design & Wet Bag】Tasca principale x 2, scomparto per laptop x 2 (adatto per un tablet da 13 "e...
  • 【Porta di ricarica USB】 Con la porta di ricarica incorporata permette di caricare il tuo telefono sempre e ovunque.
Bestseller No. 4
OrgaWise Beauty Case da Viaggio Borsa da Toilette da Viaggio Beauty Case da Appendere Borsa...
  • 👝Dimensioni ridotte e grande capacità - dimensioni 24 × 20 × 9,5 cm / dimensione estesa 41,5 x 24,5 cm, borsa da...
  • 👝Portatile e comodo - La borsa da viaggio è leggera e comoda, solo 123g. Questa borsa da toilette può contenere...
  • 👝Alta qualità - La borsa da toilette è realizzata in tessuto oxford impermeabile di alta qualità resistente all'usura,...
OffertaBestseller No. 5
Vicloon Organizer Valigie, 8Pcs Sistema di Cubo di Viaggio, Separatori Buste Viaggio Travel...
  • 👕☾Alta qualità☽: Tessuto impermeabile di rivestimento di alta qualità e maglia impermeabile del poliestere,...
  • 👙☾Classificazione e Salvaspazio☽: Sono portatili e leggeri, possono mantenere tutto ben organizzato, in modo da poter...
  • 👗☾Perfetta per i bagagli☽: il bagaglio da viaggio è ideale per l'immagazzinamento e la classificazione di abiti,...
OffertaBestseller No. 6
Morfone Bottiglie da Viaggio in Silicone, Kit da bottiglie da viaggio da 16 pezzi, flaconi viaggio...
  • ✈Compagno perfetto per viaggiare: bottiglie e contenitori da viaggio di diverse dimensioni, soddisfa un'ampia gamma di...
  • ✈Materiale di qualità alimentare: realizzato in silicone alimentare, certificato FDA, 100% senza BPA, atossico e insapore,...
  • ✈A prova di perdite & certificato TSA: design a prova di perdite multistrato che garantisce nessuna perdita sotto sbalzi di...
Bestseller No. 7
32 Pezzi Trasparenti Plastica da Zip Borsa Viaggio Multifunzione Borsa Organizer,Sacchetti da...
  • 【Varie Dimensioni】 Confezione da 32 pezzi di sacchetti di stoccaggio con 5 diverse dimensioni, 30 * 40 cm, 32 * 22 cm, 25...
  • 【Design impermeabile】 Senza prese d'aria conservazione sigillata,gli indumenti asciutti non saranno umidi e ammuffiti...
  • 【Facile da Usare】Ogni borsa da viaggio ha un design con chiusura a cerniera per proteggere i tuoi oggetti da umidità e...
Bestseller No. 8
Adattatore da Viaggio, Amoner Adattatore da Viaggio Universale con 2 Porte Caricabatterie USB Adatto...
  • 1.Risparmio di spazio, facile da trasportare, particolarmente comodo per i viaggi e più dispositivi.
  • 2.Esecuzione in circa 180 paesi del mondo, come UE, CN, USA, UA ecc. Nessun problema durante il viaggio.
  • 3.Grande compatibilità, adattarsi a diversi dispositivi mobili e tensione 100V-250V.